Proloco Taverna

Avviso Nuovi Tesseramenti

 

Le iscrizioni all'Associazione Pro-Loco di Villaggio Mancuso - Sila Piccola Taverna sono aperte dal 01/01/2018 fino al 31/12/2018

MOSTRA GUERCINO A TAVERNA

NUMERI UTILI

 

NOME INDIRIZZO TELEFONO
AZIENDA FORESTALI DEMANIALI
Comando Stazione Forestale Monaco
Villaggio Mancuso +39 0961-922030
BCC Banca del Catanzarese Viale I°Maggio,1 +39 0961-927211
CARABINIERI Caserma Vill.Mancuso
Stazione Via Pietà
+39 0961-922029
+39 0961-922992
+39 0961-923737
CASERMA FORESTALE V. Mattia Preti, 46 +39 0961-921035
COMUNITÀ MONTANA PRESILA CATANZARO Via Ierinise, 22 +39 0961-921262
FARMACIA PITERÀ QUATTROMANI IOLANDA Via F.Acri, 3 +39 0961-921190
+39 333-5927344
Turno domenicale
ultima domenica del mese
ore 9:15-12:15
FARMACIA di Albi Via Asmara, 1/3 +39 0961-924825
Turno domenicale
1°domenica del mese
FARMACIA di Sorbo S.Basile Corso Europa, 39 +39 0961-923210
Turno domenicale
3°domenica del mese
GUARDIA MEDICA
Notturna e Festiva
Via Campo Sportivo +39 0961-923194
MUNICIPIO Piazza del Popolo +39 0961-921058
MUSEO CIVICO DI TAVERNA Palazzo S.Domenico Direzione museo
+39 0961-023650
PARAFARMACIA DOTT. FERRARI F. Via S. Allende, 18 +39 0961-921712
POLIAMBULATORIO Via Campo Sportivo +39 0961-927411
POSTE ITALIANE
Ufficio Postale
Via della Pietà, 2 +39 0961-921060
PROTEZIONE CIVILE Largo S. Silvestro, 1 +39 0961-922883

Come Arrivare

Centro Visitatori “Antonio Garcea” del Parco Nazionale della Sila

A Taverna in località Monaco, limitrofa a Villaggio Mancuso, possiamo trovare il Centro Visita “Antonio Garcea”, oasi naturalistica del Parco Nazionale della Sila che accoglie ogni anno migliaia di visitatori.

Si presenta come un complesso polifunzionale con diverse strutture: il “Centro Natura” con sala convegni, museo tematico e sala esposizione; due musei tematici “Le Foreste della Sila” e “Le Foreste e l’Uomo”; un “Centro Studi-Educazione Naturalistica, Ambientale e Forestale”, con sala didattica, biblioteca, laboratorio didattico e “aula verde” all’aperto; il “Teatro Verde” e la “piazzetta Unicef” che ospitano manifestazioni di carattere culturale oltre che didattiche di educazione ambientale.

Alcune aree sono destinate a centri di ambientamento e diffusione per alcune specie come: Caprioli, Cervi, Daini e il Gufo Reale.
Inoltre il centro visita consente l’accessibilità alle persone non vedenti lungo i sentieri del Parco, per mezzo di espositori con la traduzione Braille. Presso il Centro Visita ha sede un reparto operativo del Corpo Forestale dello Stato che agisce in sinergia con l’ Ente Parco.

 

Visita il sito: www.parcosila.it/it/cosa-vedere/centri-visita/antonio-garcea

Per le visite al Parco Nazionale, Centro Visite, Museo Verde, ci si può rivolgere all’ Azienda Forestale dello Stato (Catanzaro) Tel. +39 0961- 507411.

Gallery

Villaggi turistici in Sila - Taverna

Il patrimonio ambientale di Taverna è costituito in buona parte dal Parco Nazionale della Sila Piccola. Nell’itinerario tavernese si può proseguire visitando i Villaggi di Mancuso, Racise e Cutura, a prevalente vocazione turistica sia in estate che in inverno, con strutture ricettive alberghiere e ristoranti, dove assaporare le eccellenze della gastronomia locale.

Villaggio Mancuso a forte vocazione turistica, è nato negli anni ’30 e si sviluppa negli anni ’50 e ’60. In questi anni cominciano a essere realizzate le tipiche casette di legno a listelli bianchi e neri, che ricordano le baite svizzere. Il villaggio ha una buona ricettività alberghiera e ricade in un'area di alto valore paesaggistico e faunistico. Si possono acquistare specialità gastronomiche locali nei diversi punti vendita. In località Monaco, limitrofa a Villaggio Mancuso, c’è il Centro Visita “Antonio Garcea” del Parco Nazionale della Sila, gestito dal Corpo Forestale dello Stato. Il 27 agosto di ogni anno, nel villaggio si porta in processione la statua della “Madonna della Neve”.

Villaggio Racise, sorto nelle vicinanze del Lago del Passante, è completamente immerso nella tipica vegetazione silana, nel quale è possibile addentrarsi attraverso i tanti sentieri segnalati dalle autorità forestali. Anche qui vi è una buona ricettività alberghiera.

Villaggio Cutura, zona residenziale, ogni anno è metà di visitatori in occasione della “Sagra della salciccia e della patata silana” che si svolge da circa trenta anni nel mese di ottobre.